Aprirà i battenti giovedì 22 agosto il “Barocco Festival Leonardo Leo”, rassegna dedicata alla musica barocca, che quest’anno farà tappa anche a Ostuni.

Il Festival è stato presentato ieri, lunedì 19 agosto,nel palazzo della Prefettura di Brindisi, alla presenza del fondatore e direttore artistico della manifestazione, Cosimo Prontera, del viceprefetto Anna Rita Coluccia, del sindaco di Brindisi, Riccardo Rossi, del sindaco di San Vito dei Normanni, Domenico Conte, del vicesindaco di Ostuni, Antonella Palmisano, del tenente colonnello Gianluca De Nicola, capo ufficio del Comando provinciale della Guardia di Finanza.

Il Festival, giunto quest’anno alla sua XXII edizione porta il nome di Leonardo Leo, uno dei maggiori esponenti della musica barocca, nato a San Vito dei Normanni il 5 agosto del 1694.

La manifestazione, diretta dal Maestro Cosimo Prontera e curata dal «Centro studi e documentazione Leonardo Leo», è patrocinata dalla Regione Puglia, con la partecipazione dell’assessorato regionale all’Industria Turistica e Culturale, dalle Città di San Vito dei Normanni e Brindisi, in collaborazione con la Città di Ostuni e la Provincia di Brindisi.

Il primo appuntamento con il “Barocco Festival Leonardo Leo” è fissato per giovedì 22 agosto, all’interno del Chiostro dei Domenicani a San Vito dei Normanni, alle ore 21, con la rappresentazione del dramma sacro “Dalla morte alla vita di Santa Maria Maddalena”, opera scritta proprio da Leonardo Leo.

L’opera ,“dimenticata” per tre secoli, fu rappresentata per la prima volta ad Atrani, paese della costiera amalfitana, dal 20 al 26 luglio 1722 a conclusione dei festeggiamenti in onore di Santa Maria Maddalena, protettrice del piccolo borgo marinaro.

Gli appuntamenti del Festival continueranno il 25 agosto a Brindisi, a Palazzo Montenegro, alle ore 21 con “L’Europa, l’Italia, Napoli. La letteratura per flauto dolce” (prenotazione obbligatoria).

Martedì 28 agosto a San Vito dei Normanni, alle ore 21, nel Chiostro dei Domenicani andrà in scena “Soy contento y vos servida. La Spagna rinascimentale”. Giovedì 29 agosto alle ore 21 nel Chiostro del Palazzo Vescovile di Brindisi, andrà in scena “Tartini. Tra colleghi, amici, rivali”.

Il “Barocco Festival Leonardo Leo” si sposterà a Ostuni il 31 agosto, alle ore 21, nel Chiostro della Chiesa dell’Annunziata con “Friend or Foe? (Amici o Rivali?). Leonardo Vinci e Leonardo Leo.

Due gli appuntamenti previsti nel mese di settembre. Il 3 a Brindisi, alle ore 21, nel porto vecchio (zona Sciabiche) con “Alfabeti. Musiche del Mediterraneo” e il 7 a San Vito dei Normanni, sempre alle ore 21, nel Chiostro dei Domenicani con “Leonardo-Odranoel. Musica e danza al tempo di Leonardo da Vinci a 500 anni dalla morte”.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram di Ostuni News