Proseguono con grande entusiasmo e partecipazione le attività previste per l’anno scolastico 2019/2020 dal Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze della Città di Ostuni, organo istituzionale della Città Bianca, istituito e fortemente voluto dall’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Ostuni nella persona dell’assessore Antonella Palmisano con l’obiettivo di contribuire alla piena attuazione di quelli che sono i più importanti principi sanciti nella Convenzione internazionale dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Dopo “La Marcia dei Diritti dell’infanzia” tenutasi lo scorso mese di Novembre e i vari appuntamenti previsti nell’ambito del progetto “Emozioni & Solidarietà“, organizzati durante le festività natalizie, si va avanti con le iniziative ideate dai ragazzi e dalle ragazze del Consiglio Comunale Junior con nuove attività ed iniziative in programma.

Durante l’ultima seduta consiliare del 13 Gennaio 2020, infatti, il Sindaco dei Ragazzi Greta Manelli, ha nominato la nuova giunta comunale dei ragazzi che ha previsto l’assegnazione ad alcuni componenti del Consiglio Comunale dei Ragazzi (finora consiglieri) delle seguenti deleghe: ambiente, rispetto e valorizzazione del territorio; cultura ed attività ricreative; solidarietà; sport e qualificazione del tempo libero; gioco e creatività; libertà d’espressione e rispetto dei diritti dell’infanzia; iniziative scolastiche e rapporti con le associazioni.

Successivamente si è discusso e deliberato riguardo l’organizzazione di due nuove iniziative, ovvero, la realizzazione di un programma radiofonico per ragazzi e ragazze denominato “Smile” che partirà il prossimo 20 Gennaio alle ore 16.15 sulle frequenze di RadiOstuni, una sorta di omaggio ai programmi della “TV dei ragazzi” degli anni 90, e l’organizzazione del “Carnevale dei Ragazzi“, un evento socio-ricreativo di festa e animazione rivolto a bambini, ragazzi e famiglie previsto per il mese di Febbraio in occasione dei festeggiamenti del prossimo Carnevale.

Tutte le attività ideate e promosse dal Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze di Ostuni, sotto l’occhio vigile dei facilitatori dell’Associazione Culturale Ricreativa “Ragazzi al Centro“, ente associativo gestore delle attività per conto del Comune di Ostuni, hanno l’obiettivo di garantire uno o più diritti sanciti nella Convenzione Internazionale di New York nonché quello di andare incontro a quelli che sono i sogni e i bisogni dei bambini e dei ragazzi della Città.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram di Ostuni News