Le confraternite della vicaria di Ostuni riprendono il percorso comunitario di formazione avviato nei mesi scorsi. Si terrà alle ore 19 di domani, martedì 5 novembre, all’interno della chiesa di San Francesco in piazza della Libertà, l’incontro aperto al pubblico con Bruno Mitrugno sul tema “La carità è prendersi cura dell’altro”.

 

Bruno Mitrugno, volontario di origini brindisine che ha dedicato gran parte della sua vita alla lotta contro l’emarginazione e la povertà, già direttore della Caritas diocesana e punto di riferimento per l’accoglienza durante l’esodo albanese, affronterà la dimensione della carità, della missionarietà, del volontariato, l’attenzione al mondo della sofferenza/fragilità e al mondo della cultura come comprensione della società e della vita.

Dopo aver approfondito nello scorso triennio i temi affrontati dal Santo Padre nella esortazione apostolica Evangelii Gaudium, il programma 2019/2020 prevede un ciclo di quattro incontri con esperienze del territorio non solo ecclesiali, che esprimano la fecondità materna e generativa della Chiesa diocesana e delle realtà associative locali.

Martedì 12 novembre presso la chiesa di S. Maria della Stella alle ore 19 si terrà il secondo appuntamento a titolo “L’attenzione a quanti vengono considerati diversi: accoglienza e integrazione”, con i volontari che operano nelle strutture Casa Betania di Brindisi e Casa Zaccheo di Mesagne.

Gli incontri sono aperti al pubblico per condividere con tutta la cittadinanza riflessioni e stimoli, perché si cresca sempre più nella consapevolezza di essere una comunità solidale, attenta e aperta.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram di Ostuni News