8.9 C
Ostuni
Giugno 2 2020

Operaio africano trovato svenuto in una cisterna: indagato il proprietario del fondo

C’è un indagato in relazione all’episodio che ha visto un uomo di nazionalità africana trovato privo di sensi in una cisterna e messo in salvo dai Vigili del Fuoco, nella notte tra mercoledì 12 e giovedì 13 giugno, nelle campagne di Ostuni.

Le indagini effettuate dalla Polizia di Stato e dallo Spesal di Brindisi a riguardo, hanno confermato l’ipotesi formulata fin dal primo momento, ovvero che l’uomo, un trentanovenne originario del Mali, fosse impiegnato a lavorare all’interno di una cisterna per la raccolta di acqua piovana, profonda 2 metri, e si sia sentito male per aver respirato le vernici di un impermeabilizzante utilizzato per imbiancare le pareti.

- Advertisement -

Le indagini hanno portato a scrivere nel registro degli indagati il proprietario del fondo, un cinquantanovenne di nazionalità francese, di cui sono state rese solo le iniziali (D.P.), nato a Parigi e residente in Francia. L’uomo è indagato per reati di lesioni personali colpose, per violazione di alcune norme del Testo Unico sulla Sicurezza sui luoghi di lavoro e per aver violato il regolamento recante norme per la qualificazione delle imprese e dei lavoratori autonomi operanti in ambienti sospetti di inquinamento o confinanti.

Il cantiere privato allestito nella proprietà dell’uomo, in contrada Donnagnora, dove  è presente un fabbricato in costruzione e la cisterna in cui è stato trovato l’operaio, è stato sottoposto a sequestro probatorio. All’interno del cantiere sono state rilevate attrezzature fatiscenti, pozzi privi di lucernai o sistemi anticaduta e l’assenza di parapetti di protezione in alcuni vani.

Inoltre, il cittadino extracomunitario impegnato nei lavori, regolarmente residente sul territorio italiano, è risultato non essere stato assunto dal datore di lavoro proprietario del cantiere.

Fortunatamente le condizioni dell’operaio, che all’inizio erano apparse gravi, sono migliorate; l’uomo è stato dimesso dall’ospedale con trenta giorni di prognosi

Le indagini, coordinata dalla Procura della Repubblica di Brindisi, proseguiranno al fine di accertare ulteriori violazioni di legge.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram gratuito di Ostuni News

- Advertisment -

Torre Guaceto rappresenta l’Italia al Monaco Blue Initiative

L'undicesima edizione della conferenza internazionale sull'ambiente del Principato di Monaco è stata particolarmente speciale per il Consorzio di Gestione di Torre Guaceto, l'unico ente...

Coronavirus, eccellenze nostrane: azzerato il rischio di contagio nelle RSA del nostro territorio

Nelle RSA Villa Valente di Ostuni e Casa Alloggio Valle d’Itria di Casalini la parola d’ordine è stata “efficienza”. Sin dall’inizio della pandemia il...

Cassa integrazione in deroga, l’on. Palmisano interroga il ministro Catalfo per sollecitare i pagamenti

Nell’ottica di salvaguardare gli interessi economici dei lavoratori pugliesi, già duramente colpiti dall’emergenza Coronavirus, l’onorevole ostunese in forza al Movimento Cinque Stelle Valentina Palmisano...

Coronavirus, resta stabile il numero dei contagi: 4 positivi oggi in Puglia, nessuno in provincia di Brindisi

Il numero dei contagi da Coronavirus in Puglia, da giorni in netto calo, si attesta complessivamente a 4498 unità. Di qualche minuto fa il bollettino giornaliero...

Parco delle Dune Costiere, in corso le trattative sulla presidenza

La presidenza del Parco delle Dune Costiere resta al momento un rebus ancora irrisolto. Nodi da sciogliere nelle trattative di domina, i reciproci veti...

Aeroporti di Puglia, via al nuovo collegamento Bari/Tirana mentre riparte Brindisi/Zurigo

Dal prossimo 13 giugno la Swiss International Air Lines riattiva su Brindisi il collegamento con Zurigo. In questa prima fase, il volo si articolerà...
- Advertisment -