Saranno Monopoli e Ruvo a disputare la finale dei playoff del Campionato C Gold di basket per accedere alla serie B.

Cestistica Ostuni ha dovuto soccombere nella gara 3 ad una Action Now! Monopoli in forma e determinata a raggiungere il traguardo della vittoria.

Finisce con il punteggio di 93-75 una partita che ha visto Cestistica, nella seconda metà della gara, arrancare e cedere a una squadra avversaria che non ha lasciato niente al caso, scalando il punteggio con grande risolutezza.

Il primo quarto finisce 21-24, con poco scarto tra le due squadre. Cestistica grazie alla coppia Manchisi-Sherman mette a segno alcuni canestri decisivi, rafforzati dai punti realizzato da Manchisi e Paparella.

Ma questo non basta a fermare la grinta del Monopoli che, grazie a Calabretto, si aggiudica il primo quarto della gara 3. La storia si ripete anche nel secondo quarto, che si conclude con il punteggio di 47-46, con un solo canestro di vantaggio grazie a un ottimo Calisi che regala al Monopoli 7 punti di fila.

E’ nel terzo quarto che si decide la partita, quando il Monopoli allunga il vantaggio con una serie di canestri che gli fanno raggiungere il 74-59, prologo al punteggio finale che vede trionfare il Monopoli che, grazie a una serie di canestri firmati Torresi e Bosnjak, porta a casa la vittoria che gli regala la possibilità di salire in serie B.

Decisivo nella vittoria dell’Action Now nella gara 3 il recupero in extremis dell’infortunato Bosnjak, che non aveva potuto disputare la gara 2 per un infortunio alla caviglia. Lo slavo ha realizzato ieri 17 preziosissimi punti.

Cestistica ha dovuto invece rinunciare nell’ultimo quarto a Paparella, Annese e Rollo per raggiunto limite di falli e a Caloia, espulso per comportamento antisportivo.

ACTION NOW MONOPOLI-CESTISTICA OSTUNI: 93-75

ACTION NOW MONOPOLI: Bosnjak 17, Torresi 10, Annese 16, Paparella 17, Calisi 14, Varrone, Rollo 11, Bruni 3, Zaric, Formica 5. Allenatore: Ambrico

CESTISTICA OSTUNI: Fiusco, Calabretta 4, Bruno 3, Latella 8, Manchisi 15, Teofilo 3, Kadzevicius 22, Sherman 12, Caloia 8, Tanzarella. Allenatore. Romano

ARBITRI: Ranieri (Mola di Bari) e Rodi (Brindisi).Novità