Il ministro Centinaio annuncia lo stanziamento complessivo di 100 milioni di euro per combattere la Xylella

In Puglia uno stanziamento complessivo di 100 milioni di euro in arrivo per combattere la Xylella; 30 milioni di euro nel 2018 e 70 milioni nel 2019.

A dare l’annuncio è stato il ministro delle Politiche Agricole e Forestali, Gian Marco Centinaio. «Ringrazio il ministro del Mezzogiorno, Barbara Lezzi– ha dichiarato Centinaio- per aver ufficializzato attraverso il suo ministero il trasferimento all’Agricoltura di 30 milioni di euro del Fondo sviluppo e coesione. Queste risorse vanno ad aggiungersi a quelle erogate negli anni precedenti e con le quali è possibile finalmente dare il via al Piano straordinario di lotta alla Xylella fastidiosa per il 2018. Per il 2019 metteremo a disposizone altre 70 milioni di euro».

La maggior parte dei fondi, ha specificato il ministro Centinaio, saranno impiegati al ripristino della potenzialità produttiva dei territori, ma anche a importanti interventi di prevenzione e contrasto al vettore, ma anche alla ricerca e alla sperimentazione che continuano a svolgere un ruolo fondamentale nello studio dei fattori della Xyllela.

Grande la soddisfazione per lo stanziamento dei fondi espressa dal presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano e dall’assessore all’Agricoltura Leonardo Di Gioia, che hanno ringraziato i ministri Lezzi e Centinaio, affermando che «cento milioni sono un significativo contributo alla ricostruzione del potenziale produttivo. Noi siamo pronti- continuano Emiliano e Di Gioia- ad accogliere le proposte di utilizzo che arriveranno dal ministero, consapevoli che questi 100 milioni sono fondamentali per un territorio che ha subìto danni ingenti nell’ordine di oltre un miliardo di euro».