Olympique Ostuni-Polisportiva Sammichele

Olympique Ostuni travolge la Polisportiva Sammichele e incassa la vittoria nella seconda gara della Coppa Divisione.

Dopo soli tre giorni dall’esordio vincente contro il Futsal Capurso, al PalaGentile di Ostuni, Olympique Ostuni travolge con un goleada (11-1) gli avversari della Polisportiva Sammichele, squadra che per la quinta stagione consecutiva partecipa al campionato di serie A2.

A sbloccare la partita sono i Warriors ostunesi con Vinicius si dimostra il più veloce a raccogliere una respinta del portiere avversario e a realizzare il primo gol.

Il vantaggio regala fiducia ai ragazzi del presidente Andriola e nonostante l’avversario si dimostri sicuramente non all’altezza della sua fama, e della categoria che si appresta ad affrontare, la prima frazione si rivela un monologo gialloblù. Il primo tempo si chiude sul risultato di 8-0, con Caramia poco impegnato, ma sempre attento a difendere la porta.

La ripresa rispetta le aspettative innescata dal primo tempo: mister Basile inizia a far ruotare gli uomini in campo, richiedendo però sempre la massima concentrazione.

Il risultato finale è di 11-1, ottenuto grazie alle doppiette di Salamida, Zigrino e Schiavone e alle marcature singole di Vinicius, Solidoro, Fiorentino, Franchi e del giovanissimo Caló, che si toglie lo sfizio di segnare al suo esordio nel campionato nazionale, alla tenera età di 18 anni.

Nel finale, l’Olympique ha schierato in campo oltre all’inossidabile Lisi: Epifani tra i pali (24 anni), Caló(18), Iaia(18) e Zigrino (21), dando confortanti segnali per il futuro.

I gialloblù torneranno nuovamente in campo sabato 21 settembre, sempre in casa, per l’impegno di Coppa Italia, che li vedrà opposti al Bernalda.

L’appuntamento per la Coppa Divisione è per il 15 ottobre contro il quotatissimo Atletico Cassano, squadra militante anch’essa nel campionato di serie A2.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram di Ostuni News