Il re degli strumenti musicali torna in scena nell’accogliente piazzetta di Viale Quaranta per due giorni, con la quarta edizione di PianOstuni, al via domani, venerdì 12 luglio, alle ore 21, con uno speciale spettacolo a ingresso libero: una produzione esclusiva in prima assoluta che vedrà protagonista il pianista Mirko Signorile e i danzatori della compagnia ResExtensa, con le coreografie di Elisa Barucchieri e la voce di Giovanna Carone. Mirko Signorile, celebre pianista della scena jazz italiana, non è nuovo a sperimentazioni e avventure artistiche inconsuete: l’unione con le strabilianti performance aeree di Elisa Barucchieri crea una nuova sorprendente dimensione emotiva e spaziale al suo pianismo.

La seconda serata, che si terrà l’indomani, sabato 13 luglio, sempre a partire dalle ore 21, vedrà protagonista Raphael Gualazzi, artista italiano fra i più popolari e apprezzati anche all’estero. Compositore, cantautore e pianista capace di un perfetto equilibrio fra jazz e pop, Gualazzi riesce sempre a stupire e coinvolgere il grande pubblico, mantenendo una grande autorevolezza e credibilità nell’ambiente musicale.

Ospite d’eccezione, l’attore Riccardo Scamarcio, cui spetta il compito, prima del concerto di Gualazzi, di consegnare ai giovani pianisti Samuele Valenzano (classe 2004) e Maria Grazia Angelica Giannetta (classe 1996), il Premio PianOstuni 2019, concorso aperto ai ragazzi tra i 14 e i 25 anni. Il premio rappresenta un pianoforte di cartapesta realizzato per l’occasione dal maestro Deni Bianco.

«Siamo felici – commenta Guglielmo Cavallo, sindaco di Ostuni – di poter ospitare la prima assoluta del progetto Air Piano. Una proposta suggestiva che unisce la spettacolarità della performance alla straordinaria scenografia del nostro centro storico. Inoltre la valorizzazione delle risorse artistiche del nostro territorio con il premio PianOstuni 2019, alla presenza di due autorevoli artisti e testimonial quali Raphael Gualazzi e Riccardo Scamarcio, rientra in una strategia di ulteriore promozione di un festival che vorremmo continui a crescere e a caratterizzare l’estate ostunese».

PianOstuni 2019 è un festival ideato e organizzato dalla società Bass Culture, promosso dal Comune di Ostuni, supportato dalla Regione Puglia nell’ambito dell’“Avviso pubblico per lo Spettacolo e le Attività culturali. FSC 2014-2020 – Patto per la Puglia” e dal main sponsor privato azienda vinicola Masseria Altemura.

Partner tecnici del festival sono: Pianoforti Farina, fornitore ufficiale di tutti i pianoforti utilizzati nell’evento; il Relais La Sommità, che accoglie gli ospiti e gli artisti, e l’Osteria CasaCiaccia ristorante ufficiale della manifestazione.

Per ulteriori informazioni, è possibile consultare la pagina Facebook dedicata all’evento, mentre i biglietti per il concerto di sabato 13 luglio sono disponibili online sul circuito TicketOne.Novità