È stata ritrovata a Rimini e sta bene la studentessa di San Vito dei Normanni che, nella prima mattinata di martedì 26 novembre scorso, anziché entrare a scuola ha preso il treno facendo perdere le proprie tracce. A rendere pubblico il suo ritrovamento, la trasmissione di Rai3 Chi l’ha visto, che ha aperto la puntata di ieri sera, mercoledì 27 novembre, proprio con questa notizia.

La conduttrice Federica Sciarelli, in collegamento da Ostuni con la cugina della sedicenne di San Vito dei Normanni e il giornalista della trasmissione Gianvito Cafaro, ha comunicato il lieto fine di una storia che ha tenuto con il fiato sospeso i cittadini di due città: Ostuni, dove la ragazza frequenta il Liceo Classico “Calamo” e San Vito dei Normanni, dove la ragazza risiede.

 

A dare l’allarme della scomparsa, la stessa cugina della studentessa, a cui aveva confidato velatamente l’intenzione di voler lasciare la città. I Carabinieri della stazione di San Vito dei Normanni, cui erano state affidate le indagini, sin dal primo momento avevano ipotizzato un allontanamento volontario da parte della sedicenne.

Preziosa la collaborazione della cugina, che ha consegnato ai Carabinieri il cellulare della ragazza scomparsa e ha svolto un ruolo determinante per il buon esito delle indagini. La sedicenne sta facendo rientro a casa in compagnia di uno zio.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram di Ostuni News