Nella terza giornata di campionato di serie D di pallavolo femminile, la squadra US Lightning Ostuni perde 3 set a 0 l’incontro con la Noha volley di Noicattaro.

Debutto sfortunato al Palaceleste per le ragazze ostunesi allenate da coach Giovanni Parisi, costrette a subire la superiorità tattica delle avversarie, allenate invece da coach Pasquale Moramarco.

La gara è stata combattuta e le due squadre in campo si sono tenute testa a lungo, ma la sorte ha giocato più di qualche tiro sinistro alle ragazze della US Lightning, che comunque ne escono a testa alta.

Tra le giocatrici gialloblu si sono distinte: Simona Minetti, capitano e da anni colonna portante della squadra e la giovanissima Ylenia Convertini.

Punto di riferimento per la US Lightning Ostuni e per le società che convergono nel Palaceleste, è Osvaldo Ippolito che, malgrado le tante difficoltà organizzative, mantiene da oltre 50 anni questo club in piedi con l’entusiasmo di sempre, cercando di trasferire alle nuove generazioni la vera essenza dello sport di squadra.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram di Ostuni News