Piana olivi monumentali

Porta la firma dei quattro sindaci dei Comuni ricadenti nel territorio della Piana degli olivi monumentali, la missiva inviata nella giornata di ieri, lunedì 16 settembre, alla neo ministra all’agricoltura Teresa Bellanova. Ai primi cittadini di Ostuni, Carovigno, Fasano e Monopoli, si sono uniti i presidenti dei Parchi naturali di Torre Guaceto e Dune Costiere, nonché i vertici dei GAL Alto Salento e Valle d’Itria.

Al centro della comunicazione, la richiesta urgente di politiche mirate concretamente alla tutela di un paesaggio storico che è il segno rappresentativo della terra di Puglia, e l’invito a prendere personalmente visione dello stato di salute del nostro territorio agricolo.

Nel rinnovare l’augurio di buon lavoro per la recente nomina a Ministro dell’agricoltura, sindaci e dirigenti scrivono: «Ci fa ben sperare che nelle priorità del suo programma vi sia l’emergenza Xylella. Siamo sicuri che in tale quadro Lei avrà uguale riguardo per salvare la Piana degli olivi monumentali, iscritta nel Registro dei Paesaggi Rurali Storici del Mipaaf, che si unisce per continuità territoriale con la Valle d’Itria e la sua bellezza paesaggistica.

L’obiettivo di rigenerazione del paesaggio olivicolo del basso Salento è scelta di grande speranza, e va di pari passo con quello di evitare qui e ora che sulla Piana si abbatta la furia distruttiva del contagio Xylella .

Urgono a questo fine misure immediate per continuare il monitoraggio sistematico e per la sperimentazione del sovrainnesto delle cultivar resistenti. E allo stesso tempo occorrono modifiche dei PSR per inserire misure compensative delle attività agricole che concorrono alla salvaguardia di questo patrimonio unico. Con queste aspettative le rivolgiamo fiduciosi un invito per una sua visita e presenza sul nostro territorio».

Hanno sottoscritto la missiva: Guglielmo Cavallo, sindaco di Ostuni; Massimo Lanzillotti, sindaco di Carovigno; Francesco Zaccaria, sindaco di Fasano; Angelo Annese, sindaco di Monopoli; Gianfranco Coppola, presidente GAL Alto Salento; Tommaso Scatigna, presidente GAL Valle d’Itria; Enzo Lavarra, presidente del Parco Dune Costiere e Corrado Tarantino, Presidente della Riserva naturale di Torre Guaceto.

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram di Ostuni News