spot_imgspot_imgspot_img
8.9 C
Ostuni
Aprile 11 2024

Una storia d’amore e rinascita: “Il Regalo” arriva sul palco del Teatro Sociale di Fasano

- Advertisement -

In occasione della Giornata Mondiale del Rene, che ricorre il prossimo giovedi 14 marzo, la Presidente dell’associazione A.S. Egnathia, Laura De Mola, è lieta di annunciare la rappresentazione del corto teatrale “Il Regalo”, promossa in collaborazione con l’associazione “Lo Sportello di Mattia”, impegnata da molti anni nella diffusione della cultura della donazione degli organi.

Lo spettacolo teatrale ha ricevuto il patrocinio del Centro Regionale Trapianti (CRT), di cui è Presidente il Prof. Loreto Gesualdo, della ASL di Brindisi per il tramite della dottoressa Lucia Argentiero, Coordinatrice territoriale donazione e trapianto e medico nefrologo della struttura complessa di Nefrologia e Dialisi diretta dal dottor Luigi Vernaglione, della Società Italiana di Nefrologia (SIN) e dell’Aido di Fasano.

“Il Regalo” è un’opera che tocca il cuore degli spettatori, stimolando discussioni sul valore della vita, della famiglia e della solidarietà umana. Questa rappresentazione è inserita nel progetto formativo “Il Dono a Scuola”, dedicato ai ragazzi dell’ultimo triennio delle scuole superiori, che vede la collaborazione della Asl Brindisi con la dottoressa Lucia Argentiero – insieme ad altri medici anestetisti rianimatori – e Lo Sportello di Mattia, nella diffusione di una corretta informazione sulle problematiche medico scientifiche relative ai trapianti d’organo e al concetto della morte cerebrale.

Una grande opportunità poter assistere a questa straordinaria produzione teatrale che promette di lasciare un’impronta duratura nel cuore di chiunque la veda. Appuntamento dunque il 14 marzo 2024 al Teatro Sociale di Fasano (Br) con inizio alle ore 20.30. Si accede con invito previa prenotazione chiamando i numeri 080 5672761- 3396171000 – 3383704645

Ricevi tutte le ultime notizie

Prova il nuovo canale Telegram gratuito di Ostuni News

Angela Anglani
Angela Anglani
Scrivo cose che immagino molto
- Advertisment -
- Advertisment -spot_img